Come diventare Fashion Stylist, uno dei lavori più ambiti dai giovani

fashion stylistIl lavoro del fashion stylist è una delle posizioni più ambite nel mondo della moda. Sono tantissimi i giovani che vogliono infatti che affascinati dal mondo della moda vogliono lavorare in questo settore, e il fashion stylist probabilmente perché rappresenta una figura professionale nella quale si può esprimere creatività ricoprendo posizioni di responsabilità è probabilmente per questo motivo ad essere tra i lavori più ambiti dai giovani.

Ma chi è il Fashion Stylist? Lo stylist è una sorta di “regista” della moda, infatti egli compie una sorta di lavoro di mediazione tra lo stilista, la stampa ed il pubblico. Lo stylist dunque è colui che ad esempio in un servizio fotografico sceglie gli abiti da fotografare, l’ambientazione, il trucco, l’hair-style, le luci e le suggestioni per realizzare il servizio. Questo è un lavoro di grande responsabilità in quanto lo stylist dovrà essere in grado di cogliere le strategie migliori per valorizzare al meglio i prodotti della collezione all’interno del servizio fotografico e per avere un impatto positivo e stimolate sul pubblico.

Il fashion stylist deve quindi essere dotato di grande creatività, cultura sulla moda e sulla sua storia, ma avere anche nozioni di fotografia e un grande problem solving. Inoltre lo stylist deve essere in grado di interpretare le tendenze del momento e di riadattarle in una chiave che interpreta a pieno la personalità del brand e dello stilista per cui lavora.

Ma il fashion stylist ha anche il compito di organizzare e proporre allo stilista l’organizzazione di una sfilata come l’ordine dei capi in uscita sulla passerella ed in che modo valorizzarli, anche se c’è da dire che spesso e volentieri quando si varcano le passerelle la voce dello stilista si fa ben più presente e le responsabilità dello stylist diminuiscono.

Per diventare Fashion Stylist è necessario essere appassionati di moda e fotografia e rimanere aggiornati su tutte le tendenze in merito. Ma ovviamente, come per lavorare nella moda questo spesso non basta, questo non basta, e bisogna avere un’accurata preparazione. Molti istituti organizzano Corsi e master specializzati in styling, che sono sicuramente utili per acquisire conoscenze e competenze.

Va però da sé che le vere competenze si acquisiscono sul campo! Il settore della moda è infatti forse uno dei settori dove la pratica e le conoscenze influiscono di più: per diventare stylist quindi sarà indispensabile una gavetta all’interno del mondo della moda che sarà preziosa sia per osservare il lavoro e apprenderne i segreti, ma anche e soprattutto per entrare in questo mondo e iniziare a crearsi una rete di conoscenze.


Commenti