Le curiosità turistiche da visitare durante le vacanze surf a Lanzarote

surfIl paesaggio mozzafiato di Lanzarote vi affascina tra i suoi territori desertici e le sue zone verdi da visitare in escursione. La sua ricchezza culturale è anche un pretesto d’esplorazione da apprezzare alla svolta delle vacanze surf a Lanzarote.

Il sud, un concentrato di natura eccezionale

Ai confini sud di Lanzarote si accampa il parco nazionale di Timanfaya, un luogo inevitabile per la maggioranza dei visitatori. Indicizzando una ventina di vulcani tutti anche spettacolari gli uni che gli altri, le montagne di fuoco sono qui una curiosità rara nelle isole Canarie ed in Spagna. Le escursioni che incrociano questa meraviglia naturale sono organizzate alla partenza di Guagua dopo una mezz’ora di tragitto in autobus o in automobile d’affitto.

Lanzarote e le sue meraviglie sottomarine

L’oceano Atlantico ha dato a Lanzarote tutto quello che ha di  più caro. Con una temperatura media dell’acqua a 24°C in estate ed a 14°C in inverno, le spedizioni subacquee sono possibili una grande parte dell’anno. La messa in posto di numerose formule in scuola d’immersione a Lanzarote permette agli ospiti di combinare sport acquatico e percorso di scoperte durante il viaggio. I safari-immersione sono organizzati al gradimento di un centinaio di spot accessibili dopo un incrocio abbastanza breve alla partenza della costa. Gli ospiti raggiungono spesso la riserva marina dell’isola della Graciosa, una delle più ricche in ambiente sottomarino nelle isole Canarie.

Lanzarote isola dello sport acquatico per eccellenza

L’Ufficio nazionale dello sport nelle isole Canarie aziona Lanzarote alla fila delle destinazioni d’eccezione per lo sport acquatico. Le concorrenze di portata internazionale di surf, di windsurf e di kite surf si svolgono al gradimento degli spot dell’isola ogni anno. I soggiorni dedicati in scuola di surf, in scuola di kite ed in scuola di windsurf fanno la parte bella delle formule scelte dagli ospiti inverno come estate.


Commenti