Nuovo brano per Giulia Penza

GIULIA1jpgAnche la novatese Giulia Penza canta “Madre resterai”. E’ questo il titolo della canzone scritta con lo scopo di aiutare la Sardegna e i suoi abitanti dopo l’alluvione di novembre. L’idea nasce da Pasquale Carzedda, sardo di nascita e musicista. Dopo avere scritto questo brano la sua idea è stata quella di contattare alcuni dei partecipanti ed ex concorrenti del programma televisivo “The Voice”, concorso canoro guidato dai cantanti Noemi, Piero Pelù e Riccardo Cocciante. Lo scopo è quello di promuovere un’azione umanitaria a favore della sua terra, in crisi dopo le gravi avversità atmosferiche che hanno creato grossi danni nell’isola sarda.

Tra gli invitati a questo progetto è stata chiamata anche la diciottenne novatese Giulia Penza che si è recata per tre giorni in sala d’incisione a Livorno per registrare il brano. “Posso essere solo felice di avere partecipato ad una iniziativa cosi importante. Mi auguro che l’idea abbia successo e insieme a tante altre possa dare un contributo ad una bellissima regione ed ai suoi abitanti. Per me la musica è la mia vita e non mi tirerò mai indietro ad iniziative come questa”, spiega Giulia. Il brano dal 20 dicembre è stato messo in vendita sul canale internet “I Tunes” dove è possibile scaricarlo contribuendo alla causa.

Il brano può essere cercato sia con il titolo sia come “The Voice per la Sardegna” e i protagonisti sperano possa essere un grande successo. Insieme all’autore della canzone e Giulia Penza hanno cantato  Silvia Capasso, Flavio CapassoKanga TascaMariateresa AmatoChiara FurfariPasquale Carzedda,  Simone Belli. Giulia Penza oltre ad aver partecipato al programma “The Voice”, ha vinto l’edizione 2011 del Festival musicale “M’incanto”

 

 

 


Commenti