Milano presenta la grande Mostra su Pollock, gli Irascibili e l’arte americana

Nelle spendida cornice di Palazzo reale a Milano, si terrà la mostra dedicata a Pollock e agli esponenti della Scuola di New York.

La mostra si terrà dal 24 Settembre 2013 al 16 febbraio 2014 e rappresenta un’ottima occasione per vedere da vicino le opere del padre dell’Action painting.

Il percorso espositivo allestito proprorrà la straordinaria stagione dell’Espressionismo astratto, movimento artistico successivo alla seconda guerra mondiale, che tendeva a valorizzare l’arte non figurativa.

Tutte le opere si basano sulla “funzione espressiva della materia” e delle macchie di colore che culminano in veri e propri capolavori di arte moderna.

Insieme alle opere di Pollock , i visitatori potranno ammirare anche una cinquantina di opere provenienti dal Whitney Museum, di maestri del calibro di Mark Rothko, Barnett Newman, Franz Kline, Sam Francis, Hans Hofmann.

Tutte le tele esposte creano un rottura con il passato e imprimono nella mente del visitatore un’ atmosfera di modernità e sperimentazione di nuove forme d’arte.

L’arte degli Irascibili è un’arte di sfogo, ribellione dagli schemi, un’arte necessaria che attinge e sviluppa emozioni dall’arte europea, soprattutto dall’Espressionismo tedesco e dal Surrealismo.

Saranno presenti alcuni tra i capolavori più rilevanti della collezione del Whitney, come:

Mahoning di Franz Kline (1956)

Door to the River di Willem de Kooning (1960)

Untitled (Blue, Yellow, Green on Red) (1954) di Mark Rothko

Non perdetevi questa straordinaria mostra che rappresenta una tappa fondamentale nella storia dell’arte internazionale.

La soluzione migliore per assistere alla mostra e visitare Milano è alloggiare in un Hotel vicino Malpensa, e da lì spostarvi in tutta comodità

Che aspettate quindi?


Commenti