Proteggere la casa con un antifurto

La crescente crisi economica internazionale ha portato con sé una crescente disperazione. Vediamo persone che per quattro soldi non esitano in alcun modo a introdursi in abitazioni e malmenare in vario modo gli occupanti pur di ottenere quello che vogliono.  Proteggere la nostra casa da tentativi di furti sta diventando una questione imprescindibile.

Anche in questo caso la tecnologia ci viene incontro.

Il numero di soluzioni a nostra disposizione è veramente incredibile.

Così come pure i sistemi di antifurti che possono essere installati.

Esistono l’antifurto perimetrale, con fili senza fili, telecamere di vario genere e tipo.

Con una centralina a nostra disposizione possiamo aggiungere tutta una serie di componenti e arrivare quindi a monitorare e mettere in sicurezza tutte le parti della nostra abitazione, rendendole in questo modo sicuro.

Tutti i vari sensori che possiamo, infatti, applicare a finestre, tapparelle ecc. sono compatibili e in grado di interagire con la centralina svolgendo la loro funzione e integrandosi perfettamente con l’apparato centrale. Ci sono inoltre sistemi che permettono di aggiungere via via nuovi componenti con aumentare gradatamente la portata e il raggio di sorveglianza.

Ciò che colpisce è il grado di semplicità di questi sistemi che si presentano ormai come kit dai da te e che sono facilmente utilizzabili dal comune utente anche primo di conoscenze specifiche. Si tratta infatti molto spesso di kit corredati da video esplicativi per una semplice installazione e uso.

Molti di questi sistemi all’avanguardia utilizzano la tecnologia senza fili, come pure i componenti aggiuntivi, alimentati da comuni batterie tipo quelle dei telecomandi per cancelli e questo li rende effettivamente semplici e allo stesso tempo facili da collocare.

Con questi sensori, molti dei quali si pongono  strutture esterne dell’abitazione, si possono realizzare ottimi sistemi di antifurto perimetrali.

Stiamo parlando di sistemi per antifurto alla portata di tutti.


Commenti