Parque Gulliver de Valencia

Il Parque Gulliver si trova nella città di Valencia, è stato costruito circa venti anni fa all’interno di quello che era il letto del fiume Turia, esattamente è situato tra due ponti, quello del Reino e quello del Angel Custodio, passeggiando su queste strutture si può ammirare il parco dall’alto, a pochi metri di distanza si trovano il Bioparco, lo zoo e la Città delle Arti e delle Scienze.

Il suo nome si deve al fatto che al suo interno è stato ricreato un ambiente ludico che riprende la storia dei viaggi di Gulliver. Questo racconto, opera dello scrittore Jonathan Swift, racconta la storia di un naufrago di nome Gulliver che si ritrova nel regno di Lilliput, un mondo dove gli abitanti sono di piccole dimensioni e dove questo personaggio vivrà fantastiche avventure.

Tale parco di Valencia è un luogo splendido in cui poter vedere rappresentata l’avventurosa storia di Gulliver, in particolare la scena in cui egli viene bloccato al suolo dai piccoli lillipuziani. Una delle attrazioni del parco, infatti, è proprio una riproduzione gigante di questo eroe, alto settanta metri, i cui capelli e vestiti, però, sono scale, rampe e scivoli sui quali i bambini possono salire e giocare. Nei pressi della scultura di Gulliver c’è un grande viale ricco di piante, alberi e fontane, nel quale si può passeggiare o praticare dello sport.

Questa area non è adatta solo ai bambini ma è un luogo di relax per persone di tutte le età, anche se la sua visita è particolarmente consigliata a famiglie di turisti con bambini piccoli, che qui potranno trascorrere delle ore rilassanti e divertenti. Il Parque di Gulliver è uno dei più visitati non solo nella città di Valencia ma in tutta la Spagna, l’ingresso è gratuito e si può visitare tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 20:00, se per arrivare in questa struttura si vogliono utilizzare i mezzi pubblici la stazione metropolitana più vicina al parco è quella di Alameda ma è raggiungibile anche utilizzando le linee autobus cittadine, arrivati a Valencia si consiglia di recarsi presso uno dei punti informazione per turisti e raccogliere tutte le informazione necessarie per spostarsi facilmente e visitare tutti i luoghi e siti culturali più importanti della città.


Commenti