Case in legno o in muratura: prefabbricate

Un tempo quando si parlava di case prefabbricate si pensava subito a quelle classiche strutture usate durante i terremoti o le alluvioni dove si appoggiavano gli sfollati nel frattempo che gli riconsegnavano le loro case. Oggi invece vivere in una casa pre-fabbrica rappresenta un lusso. Il motivo sta nel fatto che è una casa ben costruita, sicura, elegante che viene consegnata in poco tempo e per alcuni aspetti è anche più economica di una tradizionale e poi è calda e sicura allo stesso tempo.

Come è possibile visionare sul sito: www.prefabricatisulweb.it, le case prefabbricate sono davvero un’innovazione nel mondo dell’edilizia e nell’ambiente eco-sostenibile. Chi desidera acquistarne una può scegliere i materiali, le rifiniture e davvero vi è l’imbarazzo della scelta, ve ne sono di tante tipologie. Se volessimo capire la durata di questa struttura, gli architetti e gli ingegneri esperti hanno dichiarato che durano quasi quanto una casa normale e costruita con metodi tradizionali.

Prima di scegliere il modello o la costruzione che fa al caso proprio occorre valutare bene il terreno su cui verrà ubicata e quindi occorre recarsi all’ufficio tecnico comunale e capire se il terreno è edificabile, se è svincolato da vincoli particolari e se è dotato di singola licenza. Appurati questi requisiti, si può partire. Da questo momento in poi vanno eseguiti dei controlli tecnici, ossia il geometra designato dovrà valutare se il terreno è in pendenza, se ci sono corsi d’acqua e se le varie utenze arrivano fino a quel punto.

Si giunge quindi alle pratiche burocratiche che consentono di avere tutte le autorizzazioni necessarie da parte del comune, infatti vanno consegnate delle relazioni che sanciranno il via a poter costruire.

Le case prefabbricate possono essere realizzate con materiali diversi. Le si può avere in muratura, in cemento armato e in legno. Per quest’ultimo materiale ci possono essere altre due specie: una con il telaio in legno massiccio e l’altra con i pannelli in legno lamellato. La scelta dell’estetica si fa comunque in collaborazione tra l’architetto e l’acquirente, inoltre per poterla avere servono o 60 o 90 giorni. Basta poco per vederla già in piedi perché la maggior parte della struttura viene realizzata in fabbrica e poi viene installata direttamente quasi completa.


Commenti