Lavori di ristrutturazione: a chi rivolgersi?

Se da un lato, acquistare una casa finita e nuova di zecca può risultare eccessivamente costoso per moltissime persone, dall’altro, comperare una casa da ristrutturare, può risultare una soluzione decisamente più accessibile.

Restano tuttavia una serie di considerazioni da fare e di precauzioni da prendere per effettuare una ristrutturazione impeccabile. In primo luogo ad esempio, bisognerebbe pianificare la ristrutturazione in ogni dettaglio, per comprendere al meglio quale sarà il risultato finale.

A questo proposito può risultare molto utile una progettazione 3d degli spazi interni della casa, in modo da avere una visione complessiva degli ambienti e del risultato finale di ogni modifica apportata.

La prima difficoltà consiste probabilmente nel decidere a chi rivolgersi per effettuare i lavori. Se la mole di lavoro è piuttosto importante, è preferibile rivolgersi ad un’impresa specializzata nel settore edile, piuttosto che a singoli specialisti.

E’ necessario infatti impiegare l’abilità di diversi artigiani, seguendo delle fasi di lavoro articolate e complesse, che devono essere coordinate e programmate in ogni singolo dettaglio. Di conseguenza, pensare di poter affidare tutto ciò ad una singola persona, può risultare decisamente sconveniente, sia per quanto riguarda la tempistica dei lavori che per il rispettivo costo.

A questo proposito, è importante anche rivolgersi ad un bravo architetto, capace di supervisionare i lavori e dare le giuste direttive. Per ingaggiare un architetto e una ditta alla quale affidare i lavori, dovrete ovviamente farvi guidare dal rapporto qualità-prezzo e dai diversi preventivi che andrete ad esaminare.

Ricordate che i costi ridotti non sono sempre sinonimo di alta qualità ed informatevi se l’azienda ha intenzione di subappaltare parte dei lavori ad altre aziende del settore, poiché in questo caso dovrete effettuare nuovi accertamenti sulla tempistica e la qualità dei lavori.

Per ottenere un lavoro come si deve infine, bisogna provvedere anche alle pulizie, una volta completato il tutto. In genere se ne occupa l’azienda stessa che ha eseguito i lavori, ma se volete un lavoro impeccabile potete sempre rivolgervi a ditte specializzate.


Commenti