Il piacere del cioccolato


Come si fa a dire di no ad un quadratino di cioccolato? Bianco, al latte, nocciolato, fondente… ognuno ha il suo sapore ed ognuno ha il suo preferito. Ci sono momenti in cui si hanno degli attacchi di golosità a cui è difficile resistere e dire di no. In questi periodi in cui si avvicina la Pasqua le tentazioni sono all’ordine del giorno e come si fa ad evitare gli scaffali dei supermercati o le pubblicità in televisione, tutte invitanti e stimolanti?

A questo punto è lecito chiedersi se fa bene o male mangiare la cioccolata e soprattutto in che quantità è consentita.

I pareri son discordanti: c’è chi frena i consumatori perché il cioccolato in sé è altamente calorico e pieno di grassi, c’è chi invece si sofferma sulle proprietà del cacao e invita ad assumerne perché questo elemento contiene notevoli proprietà antiossidanti ed è ricco di ferro, nonché incide positivamente sullo stato d’animo. Infatti si è testato che mangiare la cioccolata fa si che vengano stimolati alcuni neuroni del nostro cervello, in particolar modo quelli legati al piacere, infatti quando veniamo rapiti da raptus incontrollabili non è dovuto solo al gusto ma anche e soprattutto da un fattore neuropsicologico.

Chi usufruisce principalmente di questo prodotto è la donna, sappiamo tutti che soprattutto nei giorni in cui gli ormoni impazzano cosa c’è di meglio di una barretta di cioccolato? Molte dichiarano che in alcuni momenti si ha più piacere al mangiare del cioccolato che nel fare del sesso.

È pur vero che l’abuso di questa sostanza poi porta ad un accumulo di grasso sul corpo e questo non va bene, per tale motivo il consiglio è di usarne in dosi moderate, è errato eliminarlo completamente dall’organismo sarebbe un grave errore. Infatti studi medici hanno appurato che l’assunzione due o tre volte al mese riduce il tasso di mortalità, perché la teofilina, che in esso è presente, produce un’alterazione dell’attività degli enzimi e questo processo va in contrasto con la produzione di cellule cancerose o di patologie cardiache. Senza menzionare il fatto che chi mangia cioccolato ha una vita più armoniosa e litiga di meno col partner. Insomma con un quadratino di cioccolato in più ha tutto un sapore diverso e migliore.


Commenti