Le cinque bandiere blu siciliane

Sono state annunziate le bandiere blu 2012 e l’Italia è salita a ben 246 spiagge premiate con questo ambito riconoscimento. La Bandiera Blu d’Europa viene assegnata dalla FEE (Fondazione per l’Educazione Ambientale) alle località turistiche balneari che rientrano in determinati parametri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Oltre alla qualità delle acque viene tenuta in considerazione la gestione ambientale, i servizi e la sicurezza, la presenza di impianti di depurazione funzionanti, la corretta gestione dei rifiuti, la cura delle spiagge e dell’arredo urbano, l’accessibilità al mare.

Per il 2012 sono cinque le coste siciliane che hanno ricevuto la bandiera blu:

Lipari e Vulcano;

Ispica-Santa Maria del Focallo/Ciricà;

Pozzallo;

Ragusa-Marina di Ragusa;

Menfi.

Se state organizzando le vostre prossime vacanze estive potreste tenere in considerazione queste località così sarete certi che godrete di lidi puliti e ben attrezzati e di un mare cristallino ed incantevole.

Tutte le località sono ben attrezzate per rispondere alle esigenze dei turisti e sarete sicuramente in grado di trovare la struttura che risponde alle vostre esigenze: dalla Casa Vacanza, se preferite sentirvi completamente liberi, all’Albergo se amate essere “serviti”, passando ovviamente per B&B, Villaggi Turistici, Agriturismi,ecc. Sul versante dei trasporti potrete scegliere fra mezzi propri e mezzi pubblici e, ovviamente, il traghetto per raggiungere Lipari e Vulcano.

Oltre al bel mare ecco, in breve, cos’altro offrono le suddette località:

Marina di Ragusa è la frazione marinara di Ragusa. Ragusa, come tutti sanno, è la città simbolo del barocco siciliano e le sue architetture sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco;

Pozzallo si trova in provincia di Ragusa, presente numerose opere d’arte degne di nota ma specialmente la quattrocentesca Torre Cabrera;

Menfi offre al turista diversi prodotti locali, rientra, infatti, nella zona di produzione dell’arancia di Ribera D.O.P. e fa parte dell’associazione nazionale città del vino dato che, sul suo territorio, si producono numerosi pregiati vitigni;

Ispica, si trova in provincia di Ragusa, e presenta numerosi edifici barocchi di notevole pregio e diversi siti archeologici.

Lipari e Vulcano fanno parte dell’arcipelago delle Eolie ed amministrativamente rientrano nella provincia di Messina. Di indubbia importanza sono la gastronomia e la possibilità di effettuare immersioni negli incontaminati fondali dell’arcipelago.

Sono quindi delle ottime mete per le prossime vacanze in Sicilia, mete differenti l’una dall’altra ma che in comune presentano la possibilità di godere di spiagge e acque incantevoli e che vi faranno trascorrere una vacanza indimenticabile.


Commenti