Milano si racconta con la mostra fotografica “Prima Visione. I fotografi e Milano”

La fotografia è un’arte che appassiona in tanti, basta pensare a come si sono diffusi velocemente negli ultimi anni i corsi di fotografia a Roma, a Milano, a Napoli e nelle maggiori città italiane. Con altrettanta velocità si sono moltiplicate anche le occasioni di ritrovo degli appassionati e dei professionisti del settore fotografico.

Tra gli appuntamenti più importanti che coinvolgono fotografi e amanti della fotografia , dobbiamo senza dubbio ricordare la mostra “Prima Visione. I fotografi e Milano”, che si terrà alla Galleria BelVedere di Milano. L’esposizione fotografica si pone l’obiettivo di raccontare la città di Milano attraverso un raccolta di immagini che ripropongono scene tratte dal capoluogo lombardo.

Si tratta di un evento che si ripete ormai ogni anno dal 2006, ed è, anche quest’anno, organizzato con la collaborazione del “Gruppo Redattori Iconografici Nazionale”, l’associazione a cui aderiscono i fotografi che lavorano all’interno dei giornali periodici italiani.

La mostra propone ai visitatori della Galleria BelVedere le foto scattate l’anno precedente da fotografi milanesi e non. Ogni anno dall’esposizione emerge un racconto diverso della città, che inevitabilmente mostra sempre un volto diverso e mutevole ai suoi osservatori.

Quest’anno parteciperanno all’esposizione 42 autori, che proporranno attraverso i loro scatti un punto di vista personale di Milano. Ma l’intenzione della mostra non è solo quella di raccontare Milano, ma è anche quella di approfondire le nuove tendenze della fotografia contemporanea, dando spazio soprattutto ai giovani talenti. Tra i fotografi che hanno aderito all’evento ricordiamo Gianni Berengo Gardin, Alessandro Imbriaco, Luca Nizzoli Toetti, Sergio Dahò, Gianni Nigro, Lorenzo Castore, Roby Schirer, Tommaso Bonaventura, Elisa Scaramuzzino, Marcello Bonfanti, Cosmo Laera, Francesca Romano e Luca Campigotto.

La mostra “Prima Visione. I fotografi e Milano” si tiene alla Galleria BelVedere di Milano in via Santa Maria Valle 5, fino al 2 Marzo 2013.


Commenti